Sono i tedeschi il popolo più “turistico”

itb
Il 2008 ha confermato i tedeschi come “numeri Uno” del turismo all’estero. Ad affermarlo è stata la Federazione Tedesca del turismo, che si dice ottimista anche per l’anno in corso, alla vigilia dell’apertura del salone del settore, l’Itb (Internationale Tourismus Boerse), la Fiera internazionale del turismo di Berlino, la più importante fiera di settore a livello internazionale. Un pò di numeri? I tedeschi hanno speso circa 85 miliardi di dollari (66,44 miliardi di euro) all’estero nel 2008, cioè 7 miliardi in più dell’anno precedente, un vero e proprio record. Che i tedeschi amino viaggiare del resto è una cosa oramai risaputa in tutto il mondo e anche qui in Italia, basti ricordare i milioni di tedeschi che ogni anno scelgono il nostro Paese come meta dei loro viaggi. E infatti le destinazioni più amate dai tedeschi restano la Spagna (con circa 10 milioni di turisti tedeschi nel 2008), l’Italia e l’Austria. Ne deriva anche la quarantacinquesima edizione dell’Itb (nella foto), di scena dall’11 al 15 marzo, ha fatto il pienone, con circa 11.100 espositori che rappresentano 187 paesi. E non a caso, più di tre quarti degli espositori vengono dall’estero, a testimonianza di come i tedeschi amino viaggiare fuori dai confini nazionali. Per la prima volta quest’anno tra i paesi ospitati alla fiera ci sarà il Kosovo, mentre si punterà molto sul turismo culturale, con particolare attenzione alla Ruhr, ex bacino industriale dove molti siti sono stati riconvertiti in centri culturali e che sarà capitale culturale nel 2010.

Articoli simili

Leave a Reply